ECOBONUS – Ripartono gli incentivi

Qualcosa si muove: nuovi fondi Ecobonus per l’acquisto di veicoli non inquinanti, la lotta allo smog e la sfida elettrica continua.

Il governo ha stanziato un bonus per chi vorrà investire nella mobilità elettrica. Il ministro Adolfo Urso spiega: “Dobbiamo rendere più accessibili i veicoli elettrici”. E a proposito di transizione ecologica, ha annunciato i nuovi sussidi.

Tanti sono i fondi stanziati per le autovetture elettriche ma noi di VEM ci siamo specializzati sui veicoli di categoria L, quelli che noi definiamo Leggeri, 35 milioni di euro sono destinati all’acquisto di ciclomotori e motocicli (dalla categoria L1e a L7e). 

La nostra scelta è determinata dal fatto che sia dal punto di vista infrastrutturale che per maturità del mercato, i veicoli a propulsione elettrica destinati alle lunghe distanze non soddisfano a pieno le esigenze del grande pubblico. Cosa ben diversa è la micro-mobilità che comprende tutti quei veicoli di piccole dimensioni che contribuiscono alla riduzione del traffico cittadino e contemporaneamente al miglioramento delle condizioni ambientali.

Condividi questo articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Articoli correlati

Amazon ha lanciato i primi quattro centri di MicroLogistica in città a Milano, Napoli, Genova e Bologna

Leggi Tutto »